BOSA - Corso Vittorio Emanuele II n.69

Phone: +39 331 872 8144

E-mail: madalenbosa@gmail.com

Bed And Breakfast a Bosa? Madalen Guest House


Il Madalen Guest House

E' un nuovissimo b&b nel cuore di Bosa, realizzato in una caratteristica abitazione a torre Bosana. Lo stile del  B&b si percepisce già dall'ingresso, ristrutturato con cura e attenzione ai dettagli, è dotato di ogni genere di comfort moderno e si distingue per la sua comoda posizione, perfetta sia per un soggiorno di piacere che di affari.


L'interno del  b&b Madalen  è arredato con un sapiente mix che coniuga design e artigianato sardo arricchendo ulteriormente lo charme dei decori originali e donando un'affascinante atmosfera alle camere.


Le Nostre Camere



Bed And Breakfast a Bosa - Madalen Guest House  si affaccia sulla  Piazza Principale di Bosa,

Piazza Costituzione detta anche Piazza Fontana e dista pochi metri da un ampio parcheggio e dai principali monumenti del posto,

La Guest House dispone:

N. 4 Camere Doppie - Panoramiche 

N. 2 Camere Doppie - Economy 


Al Vostro arrivo al B&b Madalen Bosa,

vi saranno fornite una mappa di Bosa è tutte le informazioni necessarie per rendere sempre vivo e gradevole il Vostro soggiorno 

in uno dei Borghi più belli d'Italia.


Abbiamo creato un breve video in cui mostriamo l'ubicazione della nostra struttura e degli spazi interni. 


BUONA VISIONE


Bed And Breakfast a Bosa?
MADALEN GUEST HOUSE

 - PRENOTANDO Direttamente Dal Sito RISPARMI 5% / 10 % 
- In Pieno Centro Storico
- ACCOGLIENTE e Studiato per Garantirvi i MIGLIORI COMFORT
- PARCHEGGIO nel Raggio 50 metri (Costo 4€ al Giorno)
- A Pochi Passi Dai Principali Monumenti 
- GARAGE per MOTO & BICI (Se Disponibile)
- Tanti Altri Servizi Pensati Per VOI.

tripadvisor 1png



Dove Siamo

Bed And Breakfast a Bosa - Madalen Guest House

BOSA, Corso Vittorio Emanuele II, n.69

madalenbosa@gmail.com

Info: +39 331 872 8144


Scopri Bosa


Un incantevole borgo dove tradizione e modernità si fondono e infondono curiosità e fascino. La tua prima indelebile immagine di Bosa sarà il quartiere storico di sa Costa, fatto di case variopinte che si inerpicano sulle pendici del colle di Serravalle, dominato dal castello dei Malaspina, risalente al XII secolo. Lo raggiungerai a piedi: dall’alto, , ammirerai il panorama di tutta la cittadina. Il poetico Lungotemo con il Ponte Vecchio che cavalca il Temo, unico fiume navigabile in Sardegna, accompagnerà le tue passeggiate alla scoperta delle antiche concerie, che ricordano le radici di un centro famosissimo in Italia da metà 1800 a inizio 1900 per le produzioni di pellame d’alta qualità. A testimoniarlo anche il museo delle Conce.

All’interno del borgo soffermati sulla chiesa dell’Immacolata Concezione, duomo cittadino, e sui suoi bellissimi affreschi. Dentro le mura del castello sorge la chiesa di Nostra Signora de sos Regnos Altos, impreziosita da un ciclo di dipinti del 1370: qua si svolgono a fine settembre le celebrazioni più suggestive dell’anno bosano. Vicino al centro abitato, nella località campestre di Calmedia, sorge la chiesa romanica di san Pietro extra muros, in origine centro della Bosa vetus prima che la popolazione trasmigrasse nel quartiere di sa Costa (Bosa nova), dove ammirerai sa funtana manna, monumento ottocentesco in trachite rossa.

Bosa è il centro principale della regione storica della Planargia, luogo di tradizione artigianale ed enogastronomica, che ti accoglie con un calice di pregiata malvasia, uno dei vini dolci sardi più amati, e ti mostra le sue eccellenze: gioielli di corallo, cesti di asfodelo, tessuti, tra cui il filet, nato dall’antico sapere femminile e, non ultimo, il pescato. Un’altra tradizione contraddistingue il borgo: il Karrasegare osincu. Il Carnevale di Bosa è uno dei più caratteristici e popolati della Sardegna, unisce il fascino delle maschere tradizionali all’allegoria dei carnevali moderni.

Nella foce del Temo sorgono il porto turistico fluviale e accanto Bosa Marina, località molto apprezzata e premiata ogni anno dalla Guida Blu di Legambiente. Le spiagge di s’Abba Druche, Portu Managu, Turas e Compoltitu completano lo scenario di bellezze costiere, dove potrai immergerti e rilassarti. Mentre se ti appassionano trekking e birdwatching, ecco il parco biomarino di capo Marrargiu e la riserva naturale di Badde Aggiosu e Monte Mannu.


Link Utili: